TIGULLIOHAMRADIO 

WWW.TIGULLIOHAMRADIO.ALTERVISTA.ORG

IL SISTEMA PACKET RADIO


Risale a circa 20 anni fa la nascita di un sistema packet in pianta stabile nel golfo del Tigullio, da allora il sistema ha subito una costante ed ininterrotta evoluzione fino ad oggi diventando un punto di riferimento per i Radioamatori Liguri.

Il sistema attualmente è così composto:
  • N.1 computer pentium 166 con sistema operativo MS-DOS dedicato al BBS IR1UAW-8
  • N.1 computer pentium 400 con sistema operativo Linux dedicato al server regionale TCP/IP IK1WHN-2 il sistema fa da gateway e dns master per i server tcp/ip provinciali Liguri e per gli utenti della provincia di Genova
  • N.1 computer pentium 350 con sistema operativo MS-DOS che gestisce tutta la parte RF, tramite il collaudato software Tedesco Flexnet vengono gestiti tutti i collegamenti radio sia in ingresso/uscita dai sistemi precedentemente descritti che in transito sul nodo.
    IR1UAW e' infatti da anni un nodo stabile e veloce della rete flexnet del nord-est Italiano

    Il nodo Flexnet oltre a computer e software Flexnet e' composto da un bel po' di hardware:
    N.1 scheda PCISCC
    del gruppo Tedesco Baycom in grado di gestire 4 canali ad alta velocità.
    N.3 schede modem G3RUH 9600/19200 Bd progettate da Rodolfo I5KXR per i tre canali UHF
    N.1 TNC2 con eprom 6pack per il canale utenti a 1200 Bd
    .
    La parte radio e' costituita da:
    1 RTX su progetto di I5KXR per il canale 19200 Bd
    1 RTX T7F autocostruito su progetto di DF2FQ per il canale a 9600 Bd
    1 RTX Motorola GM350 per il canale utenti a 9600 Bd
    1 RTX Kenwood per il canale a 1200 Bd

    SCHEMA DEL SISTEMA PACKET IR1UAW



    Come già detto il nodo IR1UAW è parte integrante della rete flexnet del nord-est Italiano che veicola tutto il traffico AX25 quindi forward fra BBS, collegamenti packet cluster e TCP/IP incapsulato in frames AX25.
    Ecco rappresentato su una cartina lo stato attuale dei principali nodi flexnet.

     

    Il server TCP/IP e' raggiungibile, oltre che via radio in "ip over ax25" tramite il nodo flexnet descritto sopra, anche via Wi-FI per gli utenti locali che riescono ad agganciarsi alla rete radioamatoriale larga banda del Tigullio.

     

     

    PAGINA OTTIMIZZATA PER UNA RISOLUZIONE DI 1024x768 O SUPERIORE
    Inizio pagina 

    Torna a TigullioHamradio-progetti 

    Torna alla home page


    Tutti marchi registrati sono dei legittimi proprietari 
    La pubblicazione dei progetti e degli articoli di TigullioHamradio e' consentita solo col consenso degli autori e comunque citando sempre la fonte
    Le videate di questo sito sono ottimizzate per una definizione video minima impostata a 1024 X 768